Provato Geforce NOW: per ora non ci convince

provato geforce now 6 feb 2020

Nella giornata di oggi ci siamo abbonati a Geforce Now per testarne le funzionalità e verificarne la velocità. Per chi non lo sapesse Nvidia con GeForce Now è il nuovo servizio di game streaming proposto da Nvidia, che alla pari di Google Stadia consentirà di giocare da qualsiasi dispositivo ai giochi di ultimissima generazione, demandando ai server nvidia tutto ciò che riguarda l’hardware, e richiedendo lato cliente solo una buona connessione.
Attualmente Geforce NOW è uscito dalla fase beta ed ha a disposizione ben 10 server in giro per l’europa, ed attualmente consente di giocare su vari dispositivi. La lista dei device compatibili è la seguente:

  • Laptop e PC Desktop
  • Mac
  • SHIELD TV
  • Dispositivi mobile Android

Il tutto può essere eseguito su macchine con le seguenti caratteristiche minime:

  • OS: Windows 7 o successivo da 64 bit (Windows a 32 bit NON è supportato)
  • CPU Dual core X86 con 2.0 GHz o superiore
  • 4 GB di RAM
  • GPU che supporta almeno DirectX 11 (NVIDIA GeForce serie 600 o successiva, AMD Radeon HD serie 3000 o successiva, Intel HD Graphics serie 2000 o successiva)

Se usate invece un Mac, le specifiche diventano le seguenti:

  • iMac 20” Late 2009 o successivi
  • iMac 21.5” Late 2009 o successivi
  • iMac 27” Late 2012 o successivi
  • MacBook 2008 o successivi
  • MacBook Retina Mid 2017 o successivi
  • MacBook Air 11” Early 2015 o successivi
  • MacBook Air 13” Late 2008 o successivi
  • MacBook Pro 13” Early 2015 o successivi
  • MacBook Pro 15” Late 2008 o successivi
  • MacBook Pro 17” 2009 o successivi
  • Mac Pro Late 2013 o successivi

Per chi utilizza Android invece ecco le specifiche seguenti:

  • 2 GB di RAM
  • OS: Android 5.0 (L) o superiore
  • Supporto per OpenFL ES3.2 o superiore

La connessione invece deve rispettare i seguenti requisiti minimi:

  • 15 Mbps
    Risoluzione massima: 720p
    Frame Rate massimo: 60 fps
  • 25 Mbps
    Risoluzione massima: 1080p
    Frame Rate massimo: 60 fps

Ecco invece per quanto riguarda il prezzo, cosa potrete attivare se vi abbonate in data odierna:

  • GRATIS – 0 €
    Accesso Standard
    Durata della sessione di 1 ora
  • FONDATORI – 5.49 € al mese (prezzo in offerta)
    Accesso Prioritario
    Durata della sessione estesa
    RTX attivo
    Periodo di lancio gratuito di 90 giorni

Oggi ci siamo registrati ed abbiamo collegato il nostro account Blizzard per giocare a Call of Duty Modern Warfare su un pc con cpu i5, 8gb di ram e 1 tb di hard disk, con connessione cablata a 100mb, con risultati davvero deludenti, in quanto il gioco soffriva di ritardi eccessivi nella risposta, e molte volte prima di avviarsi ci metteva davvero tanto.
Ci riserviamo di provarlo sul nostro pc main (di fascia alta) ma contavamo di farlo su un pc con scarsa potenza per poter vedere anche se i requisiti si potessero ritenere veritieri.

Effettueremo altre prove, quindi restate sintonizzati per capirne di più.

Tag

Great! You've successfully subscribed.
Great! Next, complete checkout for full access.
Welcome back! You've successfully signed in.
Success! Your account is fully activated, you now have access to all content.