Minecraft RTX: una rivoluzione per il gioco più venduto al mondo!

minecraft rtx 27 apr 2020

La storia di Minecraft in breve

Durante la scorsa estate Nvidia pubblicò sul proprio canale YouTube un’anteprima quasi a sorpresa del videogioco più venduto al mondo: Minecraft.

Il video dal titolo “Minecraft with RTX” mi lasciò sbalordito non appena vidi la thumbnail, il gioco che acquistai nel lontano 2011 – quando misi su il mio primo pc da gioco. Minecraft nel corso degli anni ha subito numerosi aggiornamenti, soprattutto da quando la compagnia 2014 venne acquisita da Microsoft, dopo che Minecraft divenne il videogame più venduto al mondo – battendo Tetris, che fu in vetta alla lista per poco più di 10 anni.

Minecraft è probabilmente il gioco con il maggior numero di mod, da sempre. Quindi, ovviamente, anche il ray tracing sarà modificabile, consentendo ai giocatori di generare infiniti contenuti ray tracing per se stessi e gli altri. E con gli effetti raytracing e le capacità di RTX Minecraft, i nuovi design in-game che prima erano impossibili diventano realtà, che sia quella di un burrone spettrale che sfuma nell’oscurità, riempito di mob ostili attirati dalla luce della torcia del giocatore; case divertenti fatte di specchi; o grotte che brillano di preziose risorse o di lava pericolosa all’interno.

Minecraft with RTX: The World’s Best Selling Videogame Is Adding Ray Tracing

Il motore grafico

In seguito all’annuncio sul canale YouTube, Nvidia fece testare il gioco al GamesCom 2019, prima beta del gioco non pubblica.

Il motore grafico su cui si basa il gioco è il Render Dragon, nuovo motore grafico prodotto in casa Microsoft, pubblicato per ora nei porting su console con la versione 1.13 e successive, e sarà disponibile su pc nella versione Bedrock dalla versione 1.16.

Render Dragon offre nuove tecniche di illuminazione come parte dei futuri aggiornamenti visivi e prestazionali. Supporta una gamma di funzionalità grafiche, a seconda delle capacità del dispositivo. La maggior parte dei dispositivi presentano alcuni miglioramenti grafici, ma solo i possessori di una scheda grafica Nvidia della serie RTX possono utilizzare il ray tracing. Mira a offrire l’esperienza Minecraft più fluida possibile su tutti i dispositivi sfruttando hardware diversi. Esiste una nuova opzione di “ray lighting“(illuminazione a raggi), in cui tutta l’illuminazione si basa su sorgenti luminose che proiettano raggi. Ciò consente ai blocchi di proiettare ombre dall’aspetto realistico.

Come funziona il ray-tracing?

Come già detto Minecraft è il gioco più aperto a modifiche da parte dei video-giocatori, i quali lungo la storia di Minecraft sono riusciti ha trasforma un gioco basilare – capace di avviarsi pure su Windows 95 – in un gioco intenso, ricco di avventure – con i pacchetti che aggiungono oggetti – e con pacchetti texture sempre più definite e realistiche.

In tutto questo si aggiunge ciò che GLSL Shader e Optifine HD, sono state in grado di offrire lungo il corso degli anni, risoluzioni texture migliorate e la possibilità di utilizzare pacchetti ombre con una sorta di ray-path, tecnica di tracciamento delle ombre utilizzando tecniche molto intensive a livello grafico.
Questa versione di Minecraft ha un cambiamento radicale dei texture packs, in quanto si passa da due mappe, una per i colori e una per l’opacità, a 6 mappe, con l’aggiunta di una mappa per il materiale, una per la lucentezza, una per la rugosità ed infine una classica per aggiungere la possibilità di modificare tutti i lati. 

Tag

Great! You've successfully subscribed.
Great! Next, complete checkout for full access.
Welcome back! You've successfully signed in.
Success! Your account is fully activated, you now have access to all content.